#Invisibili Amori


@TwLetteratura ha riproposto per qualche giorno la rilettura di #invisibili in collaborazione dell’Università di NY a Firenze. Ho preso l’occasione per rileggere le città di Calvino ancora sotto una nuova luce: le città metafisiche calviniane sono effigi femminili nel dichiarato poema d’amore che l’autore ha composto per le città. Ho così rintracciato nel sottotesto uno sguardo diverso e “viziato” per rileggere i brani come amorose corrispondenze, un poema sull’amore ai nostri tempi. E queste deviazioni le ho raccolte in un twbook.

http://www.trytweetbook.com/book/104848

reee

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *