Il Festival di Shelley


L’estate della mia città, Viareggio, sarà animata per il quinto anno consucutivo dal festival di Shelley, un’occasione culturale per far rivivere il mito del poeta inglese il cui corpo, a seguito del naufragio, fu ritrovato sulle spiagge della nostra città. Il programma degli eventi ideato e realizzato da Rebecca Palagi e Luca Guidi (Gruppo editoriale Cinque Marzo), è ricco e variegato: pittura, musica, teatro e altre espressioni artistiche saranno protagoniste indiscusse per rinsaldare il legame tra le città e il poeta romantico Shelley. Quest’anno, su mia proposta, la kermesse è stata arricchita anche da un esperimento di riscrittura dell’ “Ode al vento occidentale” su twitter, secondo il metodo elaborato da TwLetteratura. Così durante i giorni del festival, si potrà rileggere, commentare, riscrivere il capolavoro di Shelley, dando la possibilità di condividere le iniziative a lui legate in un contest più ampio rispetto alla nostra città. Onorata di curare la parte “social” e l’esperimento letterario ad essa legate, affilate la tastiera: l’8 Luglio si parte, verso per verso col cuore rivolto al piacere della lettura e alla fiducia che “la poesia trasformi davvero ogni cosa in bellezza”.

Di seguito il programma del festival e il gioco ideato con TwLetteratura

http://www.cuoredishelley.altervista.org/joomla/

http://www.twletteratura.org/shelley14/

Brb_D4LCQAAzo8E

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *