I ventitre giorni della città di Alba


” I ventitre giorni della città di Alba” è una raccolta di racconti sulla guerra partigiana e sulle condizioni rurali nella seconda guerra mondiale. Con TwLetteratura abbiamo riletto il primo racconto che dà il titolo alla raccolta e che descrive la conquista di Alba da parte dei partigiani che la liberano e poi la riconquista della stessa da parte dei fascisti dopo 23 giorni inframezzati da giornate di “libertà”. Fenoglio è molto bravo a trasmetterci gli eventi con uno stile asciutto privo di retorica ed eroismo. Non perde d’occhio nessuno, come se la sua scrittura si muovesse con più macchine da presa a intercettare i sentimenti e i pensieri di tutti i protagonisti ( gerarchi, compagni, uomini e donne, ragazzini, civili, borghesi). Un racconto polifonico e essenziale, capace di commuovere e indignare, e soprattutto una testimonianza storica notevole in uno stile narrativo particolare e autoriale, così attuale non solo come conoscenza storica, premessa necessaria alla critica degli eventi, ma anche come attualissima rassegna di certi modi di fare italici che ancora oggi hanno riscontro, nell’anteporre l’individualismo alla collettività.

La raccolta dei miei tweet #23giorni> http://beta.trytweetbook.com/book/103931 via @hiTweetbook

B1ckZybCMAEL5L5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *