#Desassossego


pessoabannerLa riscrittura de “Il libro dell’inquietudine” che ho proposto su twitter basandomi sul metodo di twitteratura.it, ha avuto un buon coinvolgimento. Sono stati prodotti circa 1500 tweet originali con una partecipazione di circa 40 lettori che si sono cimentati da fine dicembre al 9 marzo nella riscrittura del libro di Pessoa con l’ hashtag #desassossego, il termine originale in portoghese di inquietudine. Arrivai a Lisbona nel 1997, e mi incantò, l’amavo, già dall’adolescenza grazie al mio conterraneo Tabucchi. La somma di questi due amori mi ha portato nel 2000 a scoprire per la prima volta “Il libro dell’inquietudine” di Pessoa, che fino a quel momento avevo conosciuto solo come poeta, e mi appassionò, come stile letterario e soprattutto come percezione di esistere/scrivere. Averlo riletto su twitter con altri “sognatori inquieti” mi ha permesso di allargare gli orizzonti di lettura penetrando più a fondo nel testo. Per la riscrittura non è stata seguita una calendarizzazione precisa, e questa scelta si è rivelata positiva vista la struttura per frammenti del testo. Importante è stata la funzione del Bot per permettere i retweet @KeziahTw : ha permesso di leggere i tweet dei vari utenti raccogliendoli tutti su una sola time line.I tweet prodotti dai lettori-riscrittori sono stati raccolti in tre volumi su piattaforma @hitweetbook.

“#DESASSOSSEGO VOL.1” http://beta.trytweetbook.com/book/101516
“#DESASSOSSEGO VOL.2” http://beta.trytweetbook.com/book/101689
“#DESASSOSSEGO VOL.3”http://beta.trytweetbook.com/book/101836

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *