dal sito http://www.comune.viareggio.lu.it riporto il comunicato stampa del Comune di Viareggio in merito al Festival di Shelley di cui ho curato la sezione “social”.

 

VIAREGGIO CITTA’ DI SHELLEY: AL VIA LE CELEBRAZIONI

Martedì 8 luglio,  poco dopo le ore 21, a Villa Paolina, sarà inaugurato dal Sindaco di Viareggio, Leonardo Betti, accompagnato da Rodney Cooper, Sindaco di Bournemouth, “Viareggio la città del cuore di Shelley” il festival culturale dedicato al poeta inglese che naufragò sulle nostre spiagge il giorno 8 luglio 1822 organizzato per il quinto anno consecutivo dal Gruppo Editoriale Cinquemarzo, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Viareggio, Serena Barsottelli, Roberta Bernardini, Erika Pucci. Il festival continuerà fino al 30 settembre, tra Viareggio e Bagni di Lucca.

Inoltre, prenderà il via la mostra collettiva di arti varie vedrà in esposizione opere di artisti di rilievo, come Marta Gierut (prematuramente scomparsa nel 2005), Grazia Leoncini (scomparsa anche lei in giovane età nel 2012), e i giovani talenti Annalisa benedetti (stimata professionista sartoriale), Fabrizio Ramacciotti, il fotografo e ballerino Luca Guidi, Marco Simone Galleni. Il tutto coordinato dalla cura di Roberta Bernardini. La mostra rimarrà aperta con ingresso gratuito dall’8 al 20 luglio dalle ore 18 alle ore 23 escluso il lunedì.

La serata sarà anche un momento di incontro tra la nostra città e quella di Bournemouth (città in cui riposano i resti del cuore di P.B. Shelley), rappresentata personalmente dal suo primo cittadino, Rod Cooper, giunto a Viareggio per iniziare un percorso di gemellaggio. Oltre ai Sindaci di Viareggio e di Bournemouth, interverranno l’ideatore del festival Luca P.B. Guidi, il sindaco di Bagni di Lucca Massimo Betti, e Pierluigi Vaccaneo, Direttore della Fondazione Cesare Pavese.

Inoltre, durante questa edizione rileggeremo e riscriveremo su Twitter l’Ode al vento occidentale, giocando col metodo Twletteratura e alla fine, i migliori tweet saranno premiati da una giuria di esperti, composta da Fabrizio Brancoli, Elisa Montaresi, Paolo Costa, Edoardo Montenegro, Pierluigi Vaccaneo, Rebecca Palagi e Luca P.B. Guidi.

“Come viareggini – dichiara il primo cittadino – dobbiamo essere orgogliosi di avere operatori culturali così attivi nella nostra città, che si rimboccano le maniche e fanno iniziative di grande spessore valorizzando gli elementi più forti ed interessanti della nostra storia e delle nostre tradizioni”.

Nei giorni 9 luglio, 15 luglio e 16 luglio inoltre, a cura di Serena Barsottelli, verranno allestite serate dedicate alla danza e alla musica, con ballerini e musicisti riconosciuti come giovani talenti del nostro territorio, mentre lo stesso 8 luglio e il 18 luglio due conferenze letterarie curate dal dott. Andrea Boccardo e dal dott. Giammarco Da Prato riporteranno il genio letterario di Shelley all’attenzione del pubblico.

Viareggio la città del cuore di Shelley per il secondo anno consecutivo ha ricevuto la Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica.

Viareggio la città del cuore di Shelley per questa edizione ha ricevuto i patrocini di:  Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Pisa, Comune di bagni di Lucca, Consolato Inglese di Milano, Fondazione Tobino, Fondazione Cesare Pavese (con la quale sta nascendo un gemellaggio) della Keats  Shelley House di Roma, Comune di Viareggio, Lion’s Club Pietrasanta Versilia Storica, Centro Giovani Calciatori Viareggio.

Viareggio,  7 luglio 2014

vg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *